Barletta: ulivi secolari abbattuti per fare legna

carabinieri 02/01/2016 - Circa 60 ulivi, tra cui molti esemplari secolari, sono stati abbattuti e rubati per ottenere e vendere legna da ardere; per tale ragione 7 uomini tra i 20 ed i 69 anni sono stati arrestati dai carabinieri di Barletta, i componenti del gruppo sono quasi tutti di Andria, tranne uno che è di nazionalità romena.

I Carabinieri dopo aver ricevuto giorni fa dal proprietario del terreno in contrada Crocifisso una denuncia di furto hanno iniziato a compiere una serie di controlli,che li ha portati a sorprendere nuovamente i 7 malintenzionati all'interno dello stesso fondo agricolo mentre cercavano di portare via una ventina di ulivi.


di Redazione
brindisi@viverepuglia.it 

 




Questo è un articolo pubblicato il 02-01-2016 alle 11:35 sul giornale del 03 gennaio 2016 - 1024 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, redazione, arresto, brindisi, puglia, barletta, articolo, ulivi secolari

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ar9z