Brindisi:il progetto Feltrinelli nelle scuole racconta "La storia di Malala"

15/01/2016 - La Feltrinelli Point Brindisi, d’intesa e in collaborazione con la Fondazione Opera Beato Bartolo Longo, presieduta da don Franco Galiano, nell’ambito del progetto “Feltrinelli nelle Scuole” si rivolge ai ragazzi e alle ragazze della Scuola Secondaria di Primo Grado, ai loro insegnanti e genitori.

Promuove un percorso di approfondimento, indirizzato agli studenti della Scuola Secondaria dell’Istituto Comprensivo “De Amicis – Milizia” di Oria, sul diritto all’istruzione, alla pace, alla libertà di manifestazione del proprio pensiero e al diritto di uguaglianza.
La Feltrinelli Point Brindisi, d’intesa e in collaborazione con la Fondazione Opera Beato Bartolo Longo, presieduta da don Franco Galiano, nell’ambito del progetto “Feltrinelli nelle Scuole” rivolto ai ragazzi e alle ragazze della Scuola Secondaria di Primo Grado, ai loro insegnanti e genitori, promuove un percorso di approfondimento, indirizzato agli studenti della Scuola Secondaria dell’Istituto Comprensivo “De Amicis – Milizia” di Oria, sul diritto all’istruzione, alla pace, alla libertà di manifestazione del proprio pensiero e al diritto di uguaglianza. Il percorso è realizzato attraverso la conoscenza e lettura del volume “Storia di Malala” di Viviana Mazza edito da Mondadori, che racconta l'epopea di Malala Yousafzai, una ragazzina pakistana vittima di un attentato talebano nel 2009 quando aveva solo 12 anni, perché difendeva il diritto delle bambine allo studio e vincitrice nel 2014 del premo Nobel per la Pace.
Il percorso prevede un incontro con gli insegnanti, per la presentazione del progetto; la presentazione del volume ai ragazzi, a cura degli insegnanti, con l’ausilio dello staff della Fondazione OBBL; la lettura del libro da parte dei ragazzi; uno o più laboratori di approfondimento con i ragazzi coinvolti su una o più tematiche trattate nel volume, a cura dello staff della Fondazione OBBL; un incontro con l’autrice, Viviana Mazza, giornalista del Corriere della Sera, organizzato da La Feltrinelli Point Brindisi.
Attraverso il contatto diretto con l'autrice, gli studenti potranno approfondire tutti gli aspetti già analizzati con gli insegnantie nei laboratori di approfondimento, e avere nuove chiavi di lettura attraverso la conoscenza diretta di chi quelle storie le ha scritte. Giovedì 14 gennaiosi è svolto il Collegio dei Docenti dell’Istituto coinvolto per lo Start Up dell'iniziativa durante il quale sarà presentato il progetto e scandito il percorso di approfondimento.

A fine marzo è previsto l’incontro con l’autrice, Viviana Mazza.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-01-2016 alle 11:49 sul giornale del 16 gennaio 2016 - 1466 letture

In questo articolo si parla di brindisi, francavilla fontana, Fondazione Opera Beato Bartolo Longo, lafeltrinelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aswM