Brindisi: "Svegliati Brindisi!": in piazza per i diritti civili

23/01/2016 - Sabato 23 gennaio le associazioni LGBTI nazionali (Arcigay, ArciLesbica, Agedo, Famiglie Arcobaleno, Mit) hanno indetto una mobilitazione nazionale capillare in moltissime piazze italiane.

In questa occasione, ARCI BRINDISI e Arcigay Salento La Terra di Oz aderiscono e organizzano insieme ad altre realtà brindisine la mobilitazione cittadina.

L'appuntamento è per tutte e tutti in Piazza Vittoria, dalle 17.30 per incontrarci, parlare, ascoltare testimonianze, discutere e partecipare al flashmob nazionale.

"L’Italia è uno dei pochi paesi europei che non prevede nessun riconoscimento giuridico per le coppie dello stesso sesso. Le persone gay, lesbiche, bisessuali e transessuali non godono delle stesse opportunità degli altri cittadini italiani pur pagando le tasse come tutti. Una discriminazione insopportabile, priva di giustificazioni.Il desiderio di ogni genitore è che i propri figli possano crescere in un Paese in cui tutti abbiano gli stessi diritti e i medesimi doveri. Chiediamo al Governo e al Parlamento di guardare in faccia la realtà, di legiferare al più presto per fare in modo che non ci siano più discriminazioni e di approvare leggi che riconoscano la piena dignità e i pieni diritti alle persone gay, lesbiche, bisessuali e transessuali, cittadini e cittadine di questo Paese. La reciproca assistenza in caso di malattia, la possibilità di decidere per il partner in caso di ricovero o di intervento sanitario urgente, il diritto di ereditare i beni del partner, la possibilità di subentrare nei contratti, la reversibilità della pensione, la condivisione degli obblighi e dei diritti del nucleo familiare, il pieno riconoscimento dei diritti per i bambini figli di due mamme o di due papà, sono solo alcuni dei diritti attualmente negati. Questioni semplici e pratiche che incidono sulla vita di milioni di persone.

Noi siamo sicuri di una cosa: gli italiani e le italiane vogliono l’uguaglianza di tutte e di tutti."

Aderiscono: Arcigay Salento La Terra di Oz, ARCI Brindisi, FutureDEM, Giovani Democratici Brindisi, CGIL Puglia, Comitato Possibile "Sandro Pertini", Brindisi Bene Comune, Libera Brindisi, Unione degli Strudenti, Associazione Nazionale Partigiani di Brindisi (Anpi), Associazione Salute Pubblica, Cobas, Comitato Migranti, Mediterraneo di Brindisi, Auser Brindisi, Io Donna Brindisi
Basta rimandare, è l'ora dei diritti civili, è l'ora dell'uguaglianza! Svegliati Italia!

Per aderire: 23gennaiobrindisi@arcigaysalento.it





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-01-2016 alle 10:04 sul giornale del 24 gennaio 2016 - 1344 letture

In questo articolo si parla di attualità, associazioni, brindisi, diritti civili, arcigay

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/asPh