Ostuni: Basket serie C Silver, Cestistica Ostuni in trasferta a Ruvo per un derby tutto da seguire

23/01/2016 - Trasferta affascinante per la Cestistica Ostuni, che sabato sera, nell’anticipo della 21/a giornata di Serie C Silver, giocherà al PalaColombo, su un parquet che non può non ricordare le tante sfide tra l’Assi Basket e Ruvo di qualche anno fa.

Da allora tante stagioni sono passate, ma la rivalità sportiva resta, in un derby sempre molto sentito da entrambe le parti. Ostuni affronta la seconda trasferta di fila dopo la bella vittoria di Castellaneta, ottenuta grazie ad una lunga rincorsa, una grande rimonta e tre tempi supplementari, mentre domenica scorsa il match contro Altamura è stato rinviato per maltempo (la partita verrà recuperata mercoledì 27 gennaio). Allenati da coach Matteo Totaro, timoniere dell'Udas Cerignola nelle ultime stagioni, i ruvesi hanno recentemente rivoluzionato la base della squadra: salutato l’americano Taylor, accasatosi in Finlandia, la Talos ha tesserato al suo posto ben due giocatori. Il playmaker Giuseppe Dimonte, la scorsa stagione a Bernalda in Serie C, e la guardia statunitense Rodney Williams, classe 1988.

Due ottimi rinforzi, ad aggiungersi ad un gruppo già solido, che ha forse conquistato sul campo meno punti di quelli previsti dai valori sulla carta. Da tenere d’occhio sarà l’eterno (classe ’80) Pierluigi Arbore, grande esperienza per la categoria, ma anche gli altri esterni Mario Milone e Aldo Gatta, entrambi in doppia cifra di media. Sotto canestro, lo slavo Stefan Stanojevic, ma soprattutto l’altro americano Lonnie Funderburke, ala/centro classe ’88 da 16 punti di media a gara. Una squadra, Ruvo, che nelle ultime settimane ha fatto vedere grandi partite alternate a prestazioni mediocri: capace di perdere a Lecce e vincere a Vieste, di battere Manfredonia e di uscire poi sconfitta dalla trasferta di Bari con l’Adria. Una Talos, insomma, che sta ancora cercando la sua identità, nonostante nomi e valori importanti.

Per i ragazzi di coach Curiale un filotto di partite decisive ai fini degli obiettivi stagionali (la salvezza senza passare dai playout): nell’arco di tre settimane, i gialloblù giocheranno ben sei partite, contro Ruvo, Altamura, Brindisi, Lecce, Fasano e Monopoli. Sei “finali”, prima di tornare ad affrontare le corazzate di alta classifica, contro le quali conquistare i punti che servono sarà decisamente più complicato.

Ad arbitrare la partita, in programma alle ore 20 al PalaColombo, il coratino Adriano Acella e il sanseverino Nicola Crudele. FORZA CESTISTICA!





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-01-2016 alle 10:40 sul giornale del 24 gennaio 2016 - 1191 letture

In questo articolo si parla di sport, derby, serie, cestistica ostuni, ruvo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/asPj