Brindisi: Basket A1/m - Enel Brindisi sconfitta a Bologna dopo tre overtime

25/01/2016 - Enel Brindisi si sveglia troppo tardi contro una concentrata e determinata Bolgna, il match è deciso solo dopo tre overtime.

Enel lotta con carattere e cuore trascinata da un Banks sempre più leader, che a metà del terzo quarto si prende la responsabilità di un'intera squadra e ingrana la quarta. A 5'16 dal suon della sirena Brindisi, dopo aver subito per 35 minuti l'atletismo di Bolgna, riesce ad agganciare il pareggio (63-63). Inizia un'altra gara giocata sui nervi e carattere. Ne hanno da vendere da entrambi i lati. Termina il tempo regolamentare, 76-76: è overtime.

Saranno tre. I primi due la fotocopia uno dell'altro: Bologna detta gioco, Enel rimonta e chiude al suon della sirena prima con Gagic per 85-85 e poi con Reynolds per 96-96. Partita al cardiopalmo, il tifo incita la squadra locale.

Terzo supplementare. Obiettivo spinge in attacco, si porta ancora avanti, ma Brindisi rimane dietro. Non ha la forza per reagire. Game over. Bologna batte Brindisi 115-109 e per l'Enel è la quarta sconfitta consecutiva.

TABELLINI

Bologna: Pittman 13, Fabiani, Vitali 17, Cuccarolo, Gaddy 11, Fontecchio 13, Mazzola 18, Oxilia, Hasbrouck 11, Fells 23, Odom 9. All. Valli

Brindisi: Banks 30, Reynolds 16, Scott 22, Cournooh 5, Harris, Cardillo, Fiusco, Gagic 19, Zerini 3, Anosike 8, Marzaioli, Kadji 6. All. Bucchi Parziali: 22-14; 46-36; 59-52; 76-76; 85-85; 96-96; 115-109





Questo è un articolo pubblicato il 25-01-2016 alle 10:44 sul giornale del 26 gennaio 2016 - 977 letture

In questo articolo si parla di sport, brindisi, bolgna, articolo, Enel Basket Brindisi, orsola tasso

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/asSk