Lecce: Al via la stagione di prosa con due atti unici di Eduardo De Filippo

26/01/2016 - Al via la stagione di prosa del Teatro Paisiello di Lecce con un piccolo gioiello in due atti unici di Eduardo De Filippo Dolore sotto chiave e Pericolosamente messi in scena dai Teatri Uniti di Napoli per la regia di Francesco Saponaro, con attori che da anni lavorano al fianco di Toni Servillo per la celebre compagnia napoletana.


Francesco Saponaro torna a confrontarsi con Eduardo De Filippo presentandone due atti unici arricchiti da un'introduzione inedita: la riscrittura in versi e in lingua napoletana della novella “I pensionati della memoria” di Luigi Pirandello. Il primo, Dolore sotto chiave, scritto nel 1958, esordì nello stesso anno come radiodramma ed erano Eduardo e la sorella Titina a interpretarne i protagonisti, i fratelli Capasso. La vicenda, ai limiti del surreale, narra di Lucia Capasso che per dei mesi, approfittando delle frequenti assenze per motivi di lavoro di suo fratello Rocco, gli ha nascosto la morte della moglie. La donna ha agito così temendo che Rocco, per il dolore, potesse compiere una sciocchezza ma in realtà gli eventi prenderanno una piega comica e inaspettata.

In Dolore sotto chiave i buoni sentimenti come la carità cristiana, la compassione o la mania borghese della beneficenza diventano armi improprie per dissimulare, negli affetti, quella segreta predisposizione dell'essere umano al controllo e al dominio sull'altro. Il tema della morte incombe silenzioso e il dolore del lutto viene nascosto e soffocato da un gioco sottile di ricatti e malintesi, tipici dei contesti familiari. Eduardo riesce a intrecciare diversi registri e generi che si inseguono sul filo del cinismo e dell'ironia. La vicenda si colora di risvolti comici, a tratti paradossali carichi di morbosa e grottesca esasperazione.

Pericolosamente è una pièce del 1938 che gioca sul classico litigio coniugale caricandolo dei toni del grottesco: Arturo, esasperato dalle intemperanze della bisbetica moglie Dorotea, è solito, quotidianamente, impugnare una rivoltella e spararle per farla tacere. La pistola è caricata a salve, ma Michele, un amico della coppia che assiste alle schioppettate quotidiane, non lo sa, e l'abitudine di Arturo scatena in lui una reazione di terrore dalle conseguenze tragicomiche e surreali.

Biglietti
Platea
Intero € 15,00
Ridotto € 12,00

Palchi € 10,00
Loggione € 8,00

I biglietti ridotti saranno concessi esclusivamente ai ragazzi fono a 18 anni, agli studenti universitari, alle persone di oltre 65 anni, ai giornalisti iscritti all’ODG Puglia, ai possessori di Carta Più La Feltrinelli, E.Showcard Basic, ai dipendenti militari e civili dell’Esercito Italiano Puglia e Capitanerie di Porto – Puglia, ai soci Touring Club Italiano, ai soci FAI, agli associati FITA Puglia.

Biglietti ridottissimi saranno concessi agli studenti universitari possessori di E.showcard University.

Vendita
La prevendita di biglietti e abbonamenti si terrà presso il Castello Carlo V (via XXV Luglio – tel. 0832.246517) tutti i giorni dalle 9.30 alle 20.00. Il giorno di spettacolo la chiusura della prevendita sarà alle ore 19.00. Il botteghino del Teatro Paisiello sarà aperto la sera di ogni spettacolo a partire dalle 19.45.

Abbonamenti con con la P-card
5 spettacoli al Teatro Paisiello a prezzo speciale

2 a scelta tra "Dipartita finale", "Il sindaco pescatore", "La venere in pelliccia"

3 a scelta tra "Dolore sotto chiave", "Note di un viaggio", "Il giardino delle ciliegie", "Opera nazionale combattenti", "2manon2", "Io", "Il matrimonio", "Unitanz abend", "Un diritto…messo di traverso", "Psycho killer", "Musica da ripostiglio".

Platea 50 euro
Palchi 40 euro

La P-card è acquistabile presso il Castello Carlo V (via XXV Luglio – tel. 0832.246517) tutti i giorni dalle 9.30 alle 20.00 entro il 25 febbraio 2016. Dà diritto a 5 ingressi, per gli spettacoli prescelti al momento dell’acquisto, a prezzo ridottissimo secondo i posti disponibili

Info
Castello Carlo V
via XXV Luglio, Lecce
Tel. 0832.246517
Email: teatropaisiello@gmail.com
Teatro Paisiello

Via Giuseppe Palmieri – Lecce





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-01-2016 alle 20:15 sul giornale del 27 gennaio 2016 - 1105 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, lecce, Comune di Lecce

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/asWW