Torre Canne: fanno saltare all'aria postamat, ma fuggono a mani vuote

27/01/2016 - Non c’è pace per i postamat, presi sempre più di mira dai malviventi.

Erano le 3:30 quando ignoti si sono recati in via del Faro, 124 a Torre Canne con il tentativo di impossessarsi del denaro custodito dallo sportello automatico dell’ufficio postale. Due esplosioni, la prima più violenta, ha danneggiato la vetrina delle Poste e auto parcheggiate sulla via, ma la cassaforte con i soldi è rimasta comunque intatta. I malviventi, fallito il colpo, si sono dileguati a bordo di un’auto. Sul posto i carabinieri di Fasano e Pezze di Greco per i rilievi del caso.

La zona è dotata di sistema di videosorveglianza, l’accaduto è stato ripreso dalle telecamere.

Le indagini sono in corso.


di Redazione
brindisi@viverepuglia.it 

 




Questo è un articolo pubblicato il 27-01-2016 alle 10:55 sul giornale del 28 gennaio 2016 - 1585 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, poste, brindisi, esplosioni, postamat, articolo, torre canne

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/asXT