Carovigno: a fuoco la villa estiva di un dipendente comunale

29/01/2016 - Questa volta, bersaglio della notte, è stata una villa ubicata a Santa Sabina, Marina di Carovigno.

Proprietario della dimora estiva, il ragioniere del Comune, ancora una volta, di Carovigno, Giuseppe Lotti. Ignoti avrebbero appiccato il fuoco la notte tra il 27 e 28 gennaio danneggiando i mobili. Provvidenziale è stato l'intervento dei vigili del fuoco, allertati dai residenti della zona. Sul posto anche i carabinieri per i rilievi del caso. Non si tratterebbe di un incidente, ma di dolo. A conferma il ritrovamento di due taniche di liquido infiammabile. Le indagini sono in corso.

di Carla Solino
brindisi@viverepuglia.it




Questo è un articolo pubblicato il 29-01-2016 alle 13:58 sul giornale del 30 gennaio 2016 - 1349 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vigili del fuoco, fuoco, comune, villa, dipendente, dolo, articolo, carovigno

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/as4T