Brindisi: Basket, Enel Brindisi torna a vincere contro Sassari, Bucchi:" Vittoria meritata dal gruppo"

31/01/2016 - Nell'anticipo delle12 della terza giornata di ritorno al PalaPentassuglia Brindisi batte Sassari 88-82.

Enel Brindisi torna al successo dopo quattro ko consecutivi. Lo fa con grinta e carattere, gioca per vincere, atteggiamento giusto applaudito da tutto il PalaPentassuglia. Harris ritrova la retina, Anosike è finalmente il lungo che Brindisi cercava: muscoli e onnipresenza sotto i tabelloni, ben servito dai piccoli( Banks, Reynolds, Scott) che anche oggi han fatto bene. Kadji,in tribuna per tutto il match, con la testa già verso la sua nuovavecchia squadra Sassari, dopo l'accordo sfumato con Cantù. Brindisi ha amministrato bene il vantaggio per quasi tutta la gara, un calo di intensità dopo il +18 locale avrebbe potuto costare caro agli uomini di coach Bucchi. Sassari ha accelerato nel finale con una rimonta a suon di triple. Brindisi è riuscita a contenere la precisione dei tiratori isolani con freddezza e nervi saldi. Non sono bastati a Sassari i 29 punti di Logan, oggi la determinazione del gruppo brindisino, con tre uomini in doppia cifra, ha avuto la meglio.
Bucchi in sala stampa: "Abbiamo disputato una buona gara e per larghi tratti abbiamo espresso un buon gioco, abbiamo meritato di vincere, era quello che volevamo fortemente per un gruppo solido ed unito. Ora bisogna continuare a lavorare duro. “Senza Kadji igli esterni hanno avuto piu’ tiri a disposizione. Abbiamo deciso con la società di far giocare chi rimane.Kadji al 99% andrà via".
Enel sale in classifica a 16 punti, Sassari resta a 18.




Questo è un articolo pubblicato il 31-01-2016 alle 17:35 sul giornale del 01 febbraio 2016 - 754 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, brindisi, sassari, articolo, Enel Basket Brindisi, orsola tasso, bucchi, palapentassuglia, Kadji

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/as82