Ostuni: Basket, Cestistica soffre ma supera Lecce

08/02/2016 - Sofferta ed importante vittoria per la Cestistica Ostuni, che espugna il palasport di Lecce, batte la New Basket ultima in classifica e sale a 20 punti, con 10 vittorie in 22 partite.

Un successo fondamentale per i gialloblù allenati da Enrico Curiale, che dovranno ora affrontare una settimana terribile, con altri due scontri diretti importantissimi: giovedì sera contro Fasano, e domenica pomeriggio contro la Action Now Monopoli, due sfide da portare a casa assolutamente per avvicinarsi sempre più all’obiettivo stagionale della salvezza.
In una partita che sembrava, all’inizio, procedere in scioltezza verso la facile vittoria ospite (7-16 a fine primo quarto), i giovani padroni di casa, trascinati dal duo Marra-Laudisa, hanno invece dato filo da torcere ai gialloblù, con la loro difesa rognosa, aiutati anche da un arbitraggio un po’ troppo permissivo. Dopo aver chiuso sul +9 anche all’intervallo, la Cestistica ha subìto il ritorno dei salentini nel terzo quarto, in cui Lecce ha messo a segno un parziale di 27-14: il vantaggio leccese di 7 punti in apertura di quarto periodo, però, ha avuto il risultato di svegliare gli ostunesi, che hanno iniziato a macinare gioco con lucidità, fino alla vittoria finale.
Giovedì sera alle 20.30, al PalaGentile, arriverà dunque Fasano, che nelle ultime settimane, dopo le dimissioni di coach Scarano, ha affidato la sua panchina a Beppe Vozza: una serata particolare dunque per la Cestistica, che si troverà davanti una bella fetta del suo recente passato, a pochi mesi dal suo addio e dal conseguente cambio di allenatore in casa gialloblù.




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-02-2016 alle 14:32 sul giornale del 09 febbraio 2016 - 1140 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, lecce, ostuni, cestistica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/atrj