Brindisi: Donna tenta il suicidio in pieno centro, vigili del fuoco le salvano la vita

10/02/2016 - Suonano più volte, ma nessuno apre la porta. Dubbi e paure assalgono immediatamente i familiari e lo spettro di quanto accaduto lo scorso settembre si ripresenta

Erano le 9:30 di questa mattina (10 febbraio) quando due familiari si sono recati in via Taranto, centro di Brindisi,i a far visita a una parente, ma dopo ripetuti tentativi, dalla stessa nessuna risposta tanto da richiedere l'intervento del 115. Tempestivo il soccorso dei vigili del fuoco che con l'ausilio di autoscale hanno raggiunto il terzo piano, e infranta la finestra, sono finalmente riusciti a capire cosa fosse accaduto. La donna aveva tentato di metter fine alla sua vita ingerendo farmaci. Sul posto anche carabinieri e un'ambulanza per le cure del caso. Fortunatamente non corre alcun pericolo di vita. Non è la prima volta che la 'protagonista' compie un gesto estremo, come già accaduto mesi addietro, a salvarle la vita gli uomini del 115.
La preoccupazione dei parenti e vicini rimane sempre alta.




Questo è un articolo pubblicato il 10-02-2016 alle 12:01 sul giornale del 11 febbraio 2016 - 1579 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vigili del fuoco, carabinieri, suicidio, centro, brindisi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/atwo