Cisternino: Beccati in villa comunale, arresti per droga e soldi falsi

10/02/2016 - Arrestati due uomini per droga e soldi falsi.

Si tratta di Xhuliano Sulai, un 24enne di origine albanese ma residente a Cisternino e Damiano Colucci, 21enne di Cisternino. I carabibieri impegnati nei controlli notturni hanno notato due giovani a due passi della villa comunale agire con fare sospettoso. I due alla vista dei militari hanno tentato di disfarsi di alcuni involucri sospetti. Particolare non sfuggito ai carabibieri che hanno rinvenuto tra le aiuole gli involucri sospetti contenenti 5 grammi di marijuana. Immediata la perquisizione domiciliare nei confronti di Sulai, rinvenuti tra le mura domestiche un bilancino di precisione, vario materiale per il taglio e confezionamento nonché 14 banconote da 20 euro false. Stessa operazione in casa del Colucci, trovati ulteriori 55 grammi di hashish suddivisi in 8 dosi, 10 grammi di marijuana suddivisi in 4 dosi, nonché vario materiale per il taglio e confezionamento.

La droga, il materiale per il confezionamento e le banconote false sono stati sottoposti a sequestro.

Gli arrestati, su disposizione dell'Autorità Giudiziaria, sono stati posti agli arresti domiciliari.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-02-2016 alle 13:34 sul giornale del 11 febbraio 2016 - 1596 letture

In questo articolo si parla di cronaca, arresti, droga, soldi falsi, cisternino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/atwA