Brindisi: Ecologica pugliese, rifiuti brindisini verso Poggiardo

12/02/2016 - Dopo l’emissione dell’ordinanza regionale dell’11/02/2016, che ha individuato come sito di primo conferimento l’impianto Progetto Ambiente Lecce Due di Poggiardo, il servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani svolto nella città di Brindisi è stato ripristinato.

Sin dalle prime ore di oggi, 12 Febbraio 2016, la Ecologica Pugliese, al fine di contenere i disagi derivanti dalla chiusura della discarica di Formica Ambiente e dalla conseguente presenza di grandi quantità di rifiuti indifferenziati sugli assetti stradali, si è attivata per anticipare e accelerare le operazioni di raccolta, anche attraverso il ricorso a squadre di raccolta aggiuntive, per far partire quanto prima i propri automezzi, i primi dei quali sono partiti alla volta di Poggiardo alle 8.30 am.
In mattinata la raccolta ha interessato i quartieri Commenda, Santa Chiara, Sant’ Angelo e Cappuccini; nel pomeriggio sarà la volta dei Quartieri Bozzano, Casale, zona Don Gnocchi proseguendo fino a servire l’intera città. Un’ attenzione particolare sarà rivolta alle esigenze delle attività di ristorazione. Il piano d’azione è stato studiato per fare in modo che quanto prima si possa riscontrare il ripristino delle condizioni igienico sanitarie della città.
Ecologica Pugliese tiene comunque a precisare che, nonostante il momento di criticità, la raccolta differenziata è stata sempre regolarmente eseguita.




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-02-2016 alle 14:47 sul giornale del 13 febbraio 2016 - 989 letture

In questo articolo si parla di attualità, rifiuti, brindisi, ecologica pugliese, poggiardo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/atCG