Operazione "The Beginners", colpo alla SCU: ecco i nomi degli arrestati

23/02/2016 - La polizia di stato guidata dal vice questore aggiunto Somma, emessa dal Gip di Lecce, su richiesta della locale direzione antimafia , pm Santacatterina dal pm Farina e disposte dal gip Martalò, ha eseguito 34 ordinanze di custodia cautelare di cui solo a ventisette soggetti è stata disposta la misura della custodia cautelare in carcere, a cui vengono contestati i reati di associazione a delinquere di stampo mafioso, estorsioni, detenzione di armi da sparo, danneggiamenti, incendi e spaccio di sostanze stupefacenti, tutti aggravati dal metodo mafioso.

Questo gruppo chiamato di seconda generazione ha avuto come zona territoriale di competenza Brindisi e Mesagne dove spiccano nomi strettamente legati a personaggi già noti. Il procuratore Motta ha sottolineato l'importate collaborazione della polizia penitenziaria del reparto Lecce che ha avuto un buon controllo della situazione carceraria e ha consentito di sequestrare altre sfoglie. Intercettazioni telefoniche, ambientali hanno permesso di far luce su i due clan: quello di Luca Ciampi e Tobia Parisi dove è emersa la volontà di non far mettere ai tuturanesi (clan di Buccarella) piede a Brindisi.
L'indagine è partita il 31 marzo del 2013 a seguito di una sparatoria avvenuta in piazza Locchi al quartiere Paradiso. In quell'occasione vennero indirizzati colpi di Kalashnikov ad un nome già noto. Da li si è messa in moto una macchina che ha portato agli arresti di 27 uomini, tra cui donne dal ruolo fondamentale. In particolare due, in veste di compagne dei leader: Tamara Niccoli per Ciampi e Veronica Girardo per i Parisi.
I facenti parte dei gruppi " hanno dato lavoro" giocando sulle estorsioni ai loro uomini impiegandoli nella gestione dei parcheggi di diverse discoteche Brindisine.
Durante l'operazione sono stati resi noti sequestri di beni mobili(una villa intestata a terzi ma a disposizione del clan Parisi) un autosalone "Carlucci Car" in Carovigno con 39 auto di grossa cilindrata e un immobile in contrada Maresca utilizzato come "ufficio" per discutere di affari.
Ecco i nomi degli arrestati: Luigi Campana, Massimo Esperti, Veronica Girardo, Tobia Parisi, Antonio Emanuele Tarantino e Giuseppe Vinci (clan Parisi)
Fabrizio Campioto, Ivano Cannalire, Morris Cervellera, Luca Ciampi, Aldo Cigliola, Antonio Salvatore Del Monte, Davide Di Lena, Marcello Di Mola, Francesco Franchin, Antonio Grassi, Alessandro Leto, Tamara Niccoli, Cosimo Papa, Alfonso Polito, Giuseppe Polito, Mario Polito, Andrea Prutentino, Claudio Pupino, Andrea Reho, Francesco Trane e Vincenzo Trono ( clan Ciampi)




Questo è un articolo pubblicato il 23-02-2016 alle 19:44 sul giornale del 24 febbraio 2016 - 2777 letture

In questo articolo si parla di cronaca, arresti, brindisi, articolo, orsola tasso, mesagne, Scu

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/at4y