"BrindisiClassica": al Salone della Provincia è di scena il violinista Gernot Winishhofer con la pianista Anna Ferrer

04/03/2016 - Giovedì 10 marzo 2016 (h 20.00) primo dei due appuntamenti internazionali di marzo nel calendario di "BrindisiClassica": al Salone della Provincia è di scena il violinista austriaco Gernot Winishhofer in duo con la pianista spagnola Anna Ferrer; l'altra serata il 23 marzo col duo macedone Kiril Ribarski (trombone) e Milica Sperovik (pianoforte).

Gernot Winishhofer e Ana Ferrer, pur impegnati nelle rispettive carriere solistiche, portano avanti da anni un progetto cameristico di duo violino e pianoforte pensato come un omaggio incrociato ai meriti musicali delle rispettive terre d'origine. Il concerto in programma a Brindisi prende il via con la celebre Sonata n. 5 in fa maggiore op. 24 "La Primavera" di L. van Beethoven, alla quale seguono "Meditation", entr'acte della "Thais" di J. Massenet, considerata la pagina più celebre dell'opera, e la Danza Ungherese n. 5 di J. Brahms. Nella seconda parte La Gitana di F. Kreisler e, di Pablo de Sarasate, Gipsy Airs, Romanza Andaluza e la Fantasia sulla Carmen di Bizet.
Anna Ferrer appartiene alla quinta generazione di una nota e apprezzata famiglia di musicisti. Suona in ogni parte d'Europa da solista, in formazioni cameristiche e da solista con orchestra, collaborando con prestigiosi interpreti e con le più importanti formazioni sinfoniche. Numerose le registrazioni radiotelevisive e le incisioni per importanti etichette. Elogiata dalla critica specializzata per la sua personale interpretazione di Mozart, è titolare del dipartimento di pianoforte del Conservatorio di Girona.
Gernot Winischhofer è nato ed ha studiato a Vienna, conseguendo il diploma con lode nel 1982. Vincitore di una borsa di studio, si è perfezionato per tre anni al conservatorio Tchaikovsky di Mosca. Ha suonato in formazioni cameristiche con I. Oistrakh, J. Suk e P. Gililov. E tra i fondatori del celebre Trio di Vienna, del Wiener Klavierquintett e del Ost-West-Musikfest. Come componente dell'Oistrakh Ensemble ha effettuato numerose tournée in ogni parte del mondo; da solista con orchestra ha collaborato con direttori quali C. Thielemann, S. Sondeckis, P. Nadler, S. Comissiona. E' docente di violino al Conservatorio di Vienna. Suona un violino di Paolo Maggini di Brescia del 1600.

Info: www.associazioneninirota.it / telefono 0831 581949 / 3288440033
Biglietti d'ingresso: intero Euro 10,00 - ridotto studenti Euro 7,00
In vendita la sera del concerto nelle adiacenze della sala dalle 19.30


da Associazione Artistico Musicale "Nino Rota"




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-03-2016 alle 11:14 sul giornale del 05 marzo 2016 - 1232 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, brindisi classica, associazione nino rota, Gernot Winishhofer, Ana Ferrer

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aurU