Farina(CoR) sull'ospedale di Ostuni: "Solo proposte concrete è questo che i cittadini si aspettano"

04/03/2016 - L'incontro che si è tenuto ieri presso l'Hotel Monte Sarago di Ostuni - dichiara il coordinatore cittadino CoR Giovanbattista Farina- è stata un'occasione importante nella quale, in modo costruttivo e prepositivo, si è potuto, confrontandosi con la società civile, che ha partecipato numerosa, aprire una discussione sulla questione molto delicata dell'assistenza sanitaria in Puglia con uno sguardo più approfondito sulla città di Ostuni e sulla provincia Brindisina. Il piano di riordinamento ospedaliero e sanitario annunciato dalla regione Puglia fa emergere delle gravi criticità.

La discussione, infatti - continua Farina- che ha visto la partecipazione dei Consiglieri Regionali CoR Zullo e Lama, la presenza del Senatore Vittorio Zizza , del Sindaco di Ostuni Coppola, del Segretario CISL Gemma, del Direttore USL Greco, del primo cittadino di Carovigno Brandi e del dirigente del pronto soccorso Ostuni-Fasano Dott. Di Bari, ha evidenziato come con il riassetto ospedaliero della Regione Puglia la provincia che maggiormente verrà discriminata sarà quella brindisina già penalizzata dal declassamento della struttura ospedaliera di Ostuni. L'ospedale ostunese, che ha un bacino di utenza importante e che copre tutta la zona nord del territorio brindisino, verrà declassato ad ospedale di base e ciò comporterà un ridimensionamento della struttura e non potrà più garantire quei servizi che fino ad oggi ha potuto offrire alla popolazione. Lunedì prossimo-annuncia Farina- ci sarà a Bari un incontro voluto dal nostro gruppo Conservatori e Riformisti alla regione Puglia, nel quale, con il nostro Capo Gruppo regionale, Dott. Ignazio Zullo, apriremo un tavolo di confronto con i responsabili regionali. Mi auguro- conclude il coordinatore cittadino ostunese- che questo incontro serva a sciogliere tutti i nodi e a ridimensionare il caos che la proposta regionale ha creato nella nostra città. Come CoR il nostro unico obiettivo sarà quello di garantire e tutelare il diritto ad una sanità efficiente per i cittadini di Ostuni e di Brindisi. Sul tavolo- conclude Farina- solo proposte concrete e costruttive, è questo che la platea gremita di ieri ci ha chiesto e si aspetta.


da Giovan Battista Farina
(Conservatori e Riformisti di Ostuni)

 




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-03-2016 alle 12:00 sul giornale del 05 marzo 2016 - 962 letture

In questo articolo si parla di ospedale, politica, farina, ostuni, riformisti e conservatori

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aur8