Mesagne: Giornate di Primavera con il FAI, assessori Librato e Denetto: "Valorizziamo le nostre ricchezze"

18/03/2016 - Sabato 19 e domenica 20 marzo – anche Mesagne celebrerà le Giornate di Primavera con il FAI . il Fondo Ambiente Italiano. Una iniziativa di prestigio che, così come accade a scala nazionale, ha l'obiettivo di far scoprire bellezze normalmente no sempre accessibili alle visite

Gli occhi della delegazione FAI e dei visitatori saranno puntati sull'apertura straordinaria della Chiesa di Sant'Anna in Piazza Orsini del Balzo. A fare visitare il più suggestivo tempio barocco della città messapica saranno gli studenti dell'Istituto Comprensivo "Epifanio Ferdinando", realtà che racchiude i due istituti superiori della città. Le visite saranno possibili in entrambe le giornate dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.00 alle ore 18.00.

Fitto il programma di eventi: da estemporanee di scrittura a gallerie di artisti, dai laboratori artigianali per grandi e piccini al teatro. Il programma completo si può consultare sul sito FAI.

L’adesione a questo circuito è definita dagli assessori Palma Librato (Centro Storico) e Roberta Denetto (Cultura e Beni monumentali) una «occasione unica per far conoscere e valorizzare le nostre ricchezze e rendercene, noi per primi, consapevoli»





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-03-2016 alle 10:34 sul giornale del 19 marzo 2016 - 858 letture

In questo articolo si parla di cultura, giornate fai di primavera, mesagne, ricchezze

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/auYr