Ostuni: Mette a soqquadro una pizzeria, telecamere incastrano un 36enne

21/03/2016 - Il sistema di videosorveglianza di cui sono spesso muniti esercizi commerciali diventano degli eccellenti alleati per le forze dell'ordine in perenne identificazione degli innumerevoli malviventi che di notte in notte seminano panico e recano ingenti danni ai commercianti e non solo.

E' proprio il caso di un uomo, un 36enne di Ostuni identificato proprio grazie ad una telecamera esterna di cui lo stesso ne aveva ignorato la presenza. Il malvivente, dopo aver forzato la serranda che dava libera accesso al locale, una pizzeria del luogo, ha disattivato le telecamere interne per poi agire indisturbato e tentare di impossessarsi del denaro recando non pochi danni all'attività.
Dopo giorni di attente indagini eseguite dagli agenti del Commissariato di Ostuni e diretti dal Dott. Albano, si è giunti a dare un nome e cognome al responsabile.
L'uomo è stato denunciato per furto aggravato.

di Redazione
brindisi@viverepuglia.it 

 




Questo è un articolo pubblicato il 21-03-2016 alle 14:43 sul giornale del 22 marzo 2016 - 1086 letture

In questo articolo si parla di cronaca, brindisi, pizzeria, articolo, ostuni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/au6k