Brindisi: Accampamento nomadi alla periferia della città, polizia ordina lo sgombero

24/03/2016 - Erano accampati in un'area in disuso a due passi dallo svincolo della SS 379 Brindisi - Lecce, ma il provvidenziale intervento della polizia locale ha obbligato un gruppo di nomadi ad abbandonare la zona.

Nella mattinata odierna (24 marzo) due pattuglie della polizia locale sono giunte lungo la via che collega Brindisi a Lecce, alla periferia della città, punto in cui decine di roulottes stazionavano da giorni in un'area di servizio da tempo abbandonata. Circa una decina le famiglie, con diversi minori a seguito, tutti di provenienza dell'est europeo.

Gli agenti hanno così ordinato ai capifamiglia di abbandonare l'area.

Per evitare che l'area in disuso venisse occupata nuovamente, gli agenti hanno contatto la direzione della società petrolifera affinché provvedesse a recintare la zona.


di Redazione
brindisi@viverepuglia.it 

 




Questo è un articolo pubblicato il 24-03-2016 alle 16:18 sul giornale del 25 marzo 2016 - 1093 letture

In questo articolo si parla di cronaca, nomadi, brindisi, articolo, muncipale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/avdh