Basket A2/f - Guarnieri Tour squadra fantasma, per Stabia una passeggiata

25/03/2016 - Comincia davvero nel peggiore dei modi il rush finale per la Guarnieri Tour Operator Brindisi che affonda a Castellamare di Stabia sotto i colpi di una C.M.O. Stabia che manda quattro giocatrici in doppia cifra e chiude una partita già nella seconda frazione di gioco.

La Guarnieri Brindisi paga ancora una volta le scarse percentuali al tiro ed un black out che troppo spesso ha condizionato le gare delle nostre intrepide restate in partita solo nella prima frazione di gioco chiusa sull’11-10 per le padrone di casa. Poi l’allungo deciso di Stabia con Raffaella Potolicchio miglior realizzatrice di serata con quindici punti a referto. La Guarnieri come spesso accade si disunisce e non è più in grado di rispondere anche perché subisce l’infortunio alla spalla di Lorena Toscano e il solito problema al collo per Sara Lauria. Il passivo alla fine del match è pesantissimo 64-35 per le campane che fa suonare un grosso campanello d’allarme in casa brindisi per le prossime due e determinanti sfide.

A nulla è valsa un’altra ottima prova di Francesca Tolardo tredici punti a referto che bissa l’eccellente prova contro Ferrara. Anche questa volta senza i suoi punti il passivo sarebbe stato certamente peggiore. Adesso è tempo di riposare, ma martedì sarà anche il tempo di preparare la sfida interna di sabato 2 aprile contro Empoli che sarà probabilmente l’ultimo appello per la formazione brindisina.


da Intrepida Basket Brindisi
Guarnieri Tour Operator




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-03-2016 alle 15:12 sul giornale del 26 marzo 2016 - 1098 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, brindisi, intrepida basket Brindisi, Guarnieri tour operator, Intrepida

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ave2