Francavilla Fontana: Autismo, Castello Imperiali si illumina di blu

29/03/2016 - Il 2 aprile di ogni anno il mondo celebra la “giornata internazionale della consapevolezza dell’autismo”, istituita dalle Nazioni Unite per sensibilizzare e combattere il pregiudizio e stimolare l’impegno per il miglioramento dei servizi e la promozione della ricerca

Il Comune di Francavilla Fontana aderirà alla campagna illuminando di blu per l’intera serata di sabato 2 aprile Castello Imperiali: un gesto simbolico che ha l’obbiettivo di veicolare anche nella comunità francavillese lo spirito e il messaggio di un’iniziativa già abbracciata negli anni dalle più importanti città del mondo.
“L’autismo – spiega il sindaco Maurizio Bruno - è uno spettro che non possiamo sperare di sconfiggere solo quando la scienza ne avrà compreso i meccanismi e individuato la cura. La ricerca sta facendo il proprio lavoro, ma i tempi sono incerti e forse molto lunghi. E noi non possiamo restare con le mani in mano, ad aspettare. Noi cittadini e noi istituzioni possiamo fare qualcosa oggi. Possiamo dare il nostro contributo affinché chi soffre di questo male non si senta ancora più escluso. Dobbiamo lavorare sul fronte sociale per essere al fianco delle famiglie che affrontano l’autismo ogni giorno, ogni ora, ogni secondo della loro vita. E gesti simbolici, come illuminare un monumento o un edificio pubblico colore blu dell’autismo, che sull’immediato potrebbero all’apparenza non sortire alcun effetto, possono invece nel medio e lungo termine contribuire a rendere agli autistici e ai loro cari l’esistenza migliore, abbattendo i pregiudizi, rimuovendo gli ostacoli, promuovendo il sostegno, la comprensione e la ricerca. Francavilla Fontana in questa battaglia ci sarà”.




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-03-2016 alle 15:01 sul giornale del 30 marzo 2016 - 1311 letture

In questo articolo si parla di attualità, autismo, francavilla fontana, Comune di Francavilla Fontana

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/avjc