Legalità, sicurezza e turismo, Titi incontra il prefetto Vardè

31/03/2016 - Sicurezza pubblica e legalità, sono stati i temi al centro del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduto dal Prefetto Annunziato Vardè, al quale hanno preso parte i rappresentanti provinciali delle Forze dell’Ordine, il Presidente della Sezione Turismo di Confindustria Brindisi Teo Titi e Maurizio Angelelli, delegato di sezione per le strutture alberghiere.

Il Prefetto Vardè – a seguito di un confronto con i rappresentanti di Confindustria e di esame congiunto con le Forze dell’Ordine – ha assicurato che verranno effettuati i necessari controlli per garantire il rispetto della normativa in materia e la necessaria sicurezza della cittadinanza in un momento particolarmente delicato, come i recenti tragici fatti di cronaca internazionale hanno evidenziato.

”Siamo assolutamente soddisfatti – ha dichiarato Titi – della prontezza e della disponibilità manifestate dalla Prefettura di Brindisi. Il dialogo avviato con le forze dell’ordine ci consentirà di monitorare in maniera capillare un fenomeno che non riguarda solo il settore turistico in termini di evasione fiscale, lavoro nero e pubblica sicurezza, ma che danneggia l’immagine stessa dell’accoglienza in Puglia”.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-03-2016 alle 12:32 sul giornale del 01 aprile 2016 - 1360 letture

In questo articolo si parla di attualità, turismo, sicurezza, legalità, titi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/avmV