Latiano: Ruba energia elettrica usando un magnete, arrestato macellaio

03/04/2016 - Utilizzava un magnete per rubare l’energia elettrica ma è stato scoperto dai carabinieri di Latiano

Si tratta di un macellaio 43enne del posto, responsabile del furto di energia elettrica realizzato attraverso l’istallazione di un grosso magnete sul contatore ENEL dell’utenza della sua macelleria. Nel tempo aveva sottratto 5000 kw ottenendo un “risparmio” di 15 mila euro.

L’arrestato è sottoposto agli arresti domiciliari.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-04-2016 alle 11:04 sul giornale del 04 aprile 2016 - 1467 letture

In questo articolo si parla di cronaca, arrestato, energia elettrica, latiano, magnete

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/avsy