Elezioni Brindisi, Il ruolo determinante di Carmelo Palazzo nella Grande Coalizione

13/04/2016 - Con la grande partecipazione dei brindisini alle Primarie si è avuta la dimostrazione di quanto la città avverta la necessità di poter scegliere e non di subire le imposizioni, dall'alto e da fuori.

In tutto ciò va dato atto a Carmelo Palazzo, leader di Impegno sociale, di aver per primo recepito questa necessità e di essersi fatto promotore di tavolo attorno al quale è stata costruita la Grande Coalizione, fondata proprio sulla scelta democratica del proprio candidato sindaco. Un'elezione legittimata dalla presenza, in funzione di garante, del notaio Michele Errico, anch'egli sensibile alla richiesta formulata da Palazzo di attribuire la massima trasparenza alle Primarie.

Va dato inoltre atto a Carmelo Palazzo di aver per primo individuato un percorso alternativo ai tradizionali schieramenti per una nuovo coalizione di forze moderate che si identificano in una innovativa idea di gestione della cosa pubblica considerando le idee e i contributi dei cittadini.

Riteniamo tali princìpi basilari per il percorso che abbiamo intrapreso e che porterà la Grande Coalizione a governare con le stesse trasparenze e lealtà la città di Brindisi.


da Noi Centro, COR, Democratici per Brindisi




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-04-2016 alle 14:45 sul giornale del 14 aprile 2016 - 1368 letture

In questo articolo si parla di politica, Noi Centro, COR, Democratici per Brindisi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/avPB