Referendum Trivelle, vince l'astensionismo. Puglia e Basilicata le regioni più attive

18/04/2016 - Vince il si, ma niente da fare. Gli italiani chiamati alle urne hanno snobbato l'invito ad esprimere la propria opinione.

Il quorum ( 50%+1) non è stato raggiunto. Risponde bene solo la Basilicata con il 50,4% seguita dalla Puglia al 42,11% e Veneto al 37,77. L'affluenza si ferma al 32% in tutta Italia.
Le percentuali al voto nei capoluoghi pugliesi
BARI 42,22%
, BRINDISI 40,15%
, FOGGIA 36,08%
, LECCE 47,54%
, TARANTO 41,73%, 
BAT 37,59%

 Le percentuali al voto nei comuni della provincia di Brindisi
BRINDISI 37,35% , 
CAROVIGNO 42,58, CEGLIE MESSAPICA 30,44%
, CELLINO SAN MARCO 42,19%
CISTERNINO 48,05%
, ERCHIE 42,88%
, FASANO 47,49%
FRANCAVILLA FONTANA 37,65%, 
LATIANO 40,63%
, MESAGNE 40,59%
, ORIA 36,09%
, OSTUNI 43,04%
, SAN DONACI 43,42%, 
SAN MICHELE SALENTINO 37,33%
SAN PANCRAZIO SALENTINO 46,23%
, SAN PIETRO VERNOTICO 41,98%, 
SAN VITO DEI NORMANNI 36,18%, 
TORCHIAROLO 45,54%
, TORRE SANTA SUSANNA 41,22%
, VILLA CASTELLI 36,50%.

di Redazione
brindisi@viverepuglia.it 

 




Questo è un articolo pubblicato il 18-04-2016 alle 08:58 sul giornale del 19 aprile 2016 - 1156 letture

In questo articolo si parla di politica, brindisi, basilicata, puglia, articolo, referendum trivelle

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/avY4