Oria: Si serve di un magnete per non pagare energia elettrica: arrestato titolare di un bar

20/04/2016 - Un uomo è stato arrestato dai carabinieri della stazione di Oria per furto aggravato di energia elettrica.

Si tratta di un 45enne, titolare di un bar residente a Latiano.

L'uomo, nel corso di un controllo eseguito con il personale “Enel”, è stato trovato in possesso un magnete installato sul contatore dell'esercizio commerciale, allo scopo di alterare la registrazione dei consumi. Il danno è stato quantificato in circa 15 mila euro.

Il magnete e il contatore sono stati sottoposti a sequestro.


di Redazione
brindisi@viverepuglia.it 

 




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-04-2016 alle 14:39 sul giornale del 21 aprile 2016 - 1286 letture

In questo articolo si parla di cronaca, bar, brindisi, oria, magnete, furto energia elettrica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/av6q