Fasano: "Inno alla vita", manifestazione-spettacolo sulla sicurezza stradale l'8 maggio organizzata dal liceo "Leonardo da Vinci"

30/04/2016 - “Inno alla vita” è la manifestazione-spettacolo organizzata, sulle tematiche della sicurezza stradale e dell’amore per la vita, dal locale istituto d’istruzione secondaria superiore “Leonardo da Vinci” e vede il patrocinio del Comune di Fasano. Il progetto, con la docente referente Mimma Liuzzi e la dirigente scolastica Stella Carparelli, è giunto alla VII edizione, e si svilupperà domenica 8 maggio a partire dalle ore 19 in piazza Ciaia, dov’è previsto il raduno per la composizione di un corteo che raggiungerà i Portici, vero “teatro” dello spettacolo che seguirà.

Al corteo prenderanno parte i piccoli della scuola per l’infanzia del 2° Circolo didattico, le quinte classi del 1° e del 2° Circolo didattico, gli allievi della scuola secondaria di 1° grado “Bianco-Pascoli”, gli studenti dello stesso liceo “da Vinci”: tutti con un messaggio di apprezzamento della vita e sulle regole da seguire quando si guida una bici, una moto, un’auto, tant’è che i piccoli della scuola per l’infanzia saranno a “bordo” di tricicli e macchinine con pettorine sui segnali stradali, mentre gli altri studenti sfileranno con striscioni a tema. Il corteo sarà chiuso dai genitori dei piccoli della scuola per l’infanzia e da chiunque vorrà parteciparvi per sostenere la campagna di sensibilizzazione alla sicurezza stradale.
La sfilata, intorno alle 19.30, raggiungerà i Portici (lo storico complesso architettonico di proprietà comunale) dove si aprirà lo spettacolo cui farà da testimonial il trombettista jazz Vincenzo Deluci. Per iniziativa dello stesso liceo “da Vinci” ci sarà un conduttore diverso per ogni momento dello spettacolo: ciascuna scuola avrà il suo, o i suoi conduttori pronti a presentare il proprio spazio di esibizione canora e coreografica. Così apriranno il “sipario” i bambini della scuola per l’infanzia che canteranno (e balleranno) “La sicurezza sai”; a loro seguiranno i piccoli del 2° Circolo didattico che canteranno e balleranno la canzone “Il rap della strada”, mentre gli alunni del 1° Circolo canteranno “Il mondo che vorrei” (portata al successo da Laura Pausini) mentre, con una particolare scenografia rappresentata da una grande margherita, compariranno i versi della poesia “Inno alla vita” di Madre Teresa di Calcutta. Gli studenti della “Bianco-Pascoli”, invece, canteranno “Strada facendo” (Baglioni), “La vita com’è” (Gazzè), “Innamorata” (Pausini) e suoneranno con la loro sezione di fiati. Chiuderanno le esibizioni canore alcune studentesse del liceo “da Vinci” che interpreteranno “Meraviglioso” (Modugno), “Angelo” (Renga), “Meravigliosa creatura” (Nannini), “Il cerchio della vita” (Spagna), “Sally” (Rossi), “Era qui” (Nek), “Luce” (Elisa), “Com’è straordinaria la vita” (Dolcenera), “Vita” (Dalla-Morandi).
Lungo i Portici, peraltro, saranno allestiti alcuni stand delle associazioni chiamate dal liceo “da Vinci” a collaborare: Protezione civile, Croce rossa, “Flavio Arconzo – Vittime della strada”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-04-2016 alle 10:26 sul giornale del 01 maggio 2016 - 1765 letture

In questo articolo si parla di attualità, spettacoli, brindisi, Comune di Fasano, fasano, Inno alla Vita

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/awp7