Brindisi: Tentata rapina al supermercato Meta, dipendente mette in fuga il malvivente

03/05/2016 - Tenta di rapinare il supermercato Meta in via Bezzecca, al rione Santa Chiara, ma il provvidenziale intervento di un dipendente, mette in fuga il rapinatore che scappa col bottino vuoto.

Giunge in via Bezzecca in sella ad uno scooter con un unico obiettivo quello di svuotare le casse del supermercato Metà. Erano le 12:30 ( 3 maggio) quando un ragazzo dal volto coperto da un casco di color scuro e con cacciavite alla mano, con fare minaccioso,fa irruzione nell'esericizio commerciale dirigendosi verso il registratore di cassa intimando la dipendente di farsi consegnare l'intero incasso. Un dipendente, addetto al banco salumi, è intervenuto in difesa della cassiera costringendo il furfante a fuggire a gambe levate.

Il ragazzotto, durante la precipitosa fuga, ha smarrito il casco e una scarpa. Sul posto sono giunti carabinieri e polizia, ma del rapinatore nessuna traccia.


di Redazione
brindisi@viverepuglia.it 

 




Questo è un articolo pubblicato il 03-05-2016 alle 17:51 sul giornale del 04 maggio 2016 - 1140 letture

In questo articolo si parla di cronaca, rapina, supermercato, brindisi, articolo, meta

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/awwq