La Provincia di Brindisi aderisce alla rete regionale in ricerca e innovazione valorizzando la “Cittadella della Ricerca”

03/05/2016 - La Provincia di Brindisi, su preciso indirizzo politico del Presidente, Maurizio Bruno, aderisce alla costituenda rete regionale in ricerca e innovazione pugliese di cui fanno parte 30 comuni pugliesi, le Università e il Politecnico, i Distretti tecnologici e i centri di ricerca pubblici e privati della Regione Puglia, oltre le associazioni di categoria.

Il compito della rete è quello di coordinare un’azione di informazione, comunicazione e diffusione sui fondi strutturali e di avviare tavoli di co-progettazione sui temi del PON ricerca e innovazione 2014 2020 (come aerospazio, agrifood, economia del mare, chimica verde, design, creatività e made in italy, energia, fabbrica intelligente, mobilità sostenibile, salute, tecnologie per gli ambienti di vita, tecnologie per i beni culturali), al fine di favorire una partecipazione attiva dei cittadini e far sì che la Pubblica Amministrazione dialoghi in modo aperto per rendere possibile un circuito virtuoso e circolare per la crescita, l’occupazione e lo sviluppo dei territori e delle comunità locali.

“La Provincia di Brindisi - fa rilevare il Presidente Bruno - intende valorizzare a tale scopo la ‘Cittadella della Ricerca’, luogo che rappresenta già un punto di incontro di esperienze e presenze importanti nel mondo della formazione e della ricerca, con l’obiettivo che questo impulso possa aiutare a trovarne nuove modalità di rilancio. In tal modo, la Provincia vuole essere parte attiva a livello locale e regionale per una azione di partecipazione e di comunicazione proprio sull’utilizzo dei fondi strutturali diretti e indiretti da parte della UE in ricerca e innovazione, come Horizon 2020, COSME, PON nazionali, Fesr, Fse, Feasr regionali”.

La presentazione e l’avvio di tavoli tematici, coerenti con la prospettiva di una sviluppo sostenibile del territorio brindisino, saranno l’oggetto di una prossima iniziativa che si terrà nel mese di maggio fra i sindaci dei comuni interessati, gli stakeholders e la comunità tutta del territorio provinciale di Brindisi, per dare alla nostra realtà una concreta speranza di rilancio socio-economico.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-05-2016 alle 18:48 sul giornale del 04 maggio 2016 - 835 letture

In questo articolo si parla di attualità, provincia di brindisi, cittadella della ricerca

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/awwK