Basket, Enel Brindisi verso Cremona per l'ultima di campionato. Meo Sacchetti per il dopo Bucchi

04/05/2016 - Enel Brindisi verso Cremona per chiudere una stagione tra alti e bassi. Intanto la società pensa al dopo Bucchi e sceglie l'ex Sassari, Meo Sacchetti.

L'Enel Brindisi si appresta a giocare la sua ultima gara di questa altalenante stagione in casa di una Vanoli Cremona forte di un meritatissimo quarto posto che le spalanca le porte alla sua prima partecipazione ai playoff scudetto. La sfida serale, in programma alle 20:30 al PalaRadi, sarà un'amichevole di lusso tra due squadre che in questa regular season non hanno più nulla da chiedere, almeno per Brindisi cui ha da recitare il 'mea culpa'. Tanti infortuni, scelte discutibili, hanno spedito Brindisi al decimo posto in classifica che la tiene lontana sia dalla zona salvezza e sia dalla griglia delle migliori otto. La società brindisina pensa già alla prossima stagione, a partire dal successore di coach Piero Bucchi. Nelle prossime ore dovrebbe essere ufficializzato l'arrivo di Meo Sacchetti, l'ex Sassari, alla guida della Dinamo per 7 anni. La società brindisina vorrebbe blindare Adrian Banks, entrato nel cuore dei tifosi brindisini, ma si è ancora in attesa di una risposta da parte del giocatore. Banks, questa sera, si contenderà il titolo di miglior marcatore della seria A .

Fischio d'inizio alle 20:30.





Questo è un articolo pubblicato il 04-05-2016 alle 10:58 sul giornale del 05 maggio 2016 - 960 letture

In questo articolo si parla di sport, brindisi, sacchetti, articolo, Enel Basket Brindisi, orsola tasso, banks

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/awxS