Carluccio incontra i dipendenti di due aziende brindisine: "Rilancio in vista dell'area industriale, grazie anche alle bonifiche"

04/05/2016 - Continua il tour del candidato sindaco Angela Carluccio per la città di Brindisi. Oggi l'aspirante sindaco ha incontrato i dipendenti di due aziende brindisine.

Una scarsa cultura industriale da parte dei precedenti amministratori e la necessità di un maggior potere contrattuale del Comune nei confronti dei grandi gruppi industriali: è quanto hanno sottolineato i dipendenti di due aziende brindisine che questa mattina hanno incontrato Angela Carluccio, candidato sindaco della Grande coalizione di Centro.
Accompagnata da Marika Rollo, ex assessore ai Servizi sociali, Carluccio ha incontrato prima i dipendenti della "Nettuno Sea Food", che si occupa di allevamento, produzione, lavorazione e commercio di prodotti ittici. E poi quelli della Resin Piping che effettua costruzione, installazione e manutenzione di tubazioni e componenti in PRFV e materiale plastico.
Tra i punti emersi nei due incontri, la mancanza di tutela del territorio e la scarsa valorizzazione delle professionalità.
Angela Carluccio ha ribadito che le aziende brindisine rappresentano il volano per il rilancio dell'economia e che per il futuro giungono segnali importanti come l'investimento di quasi cento milioni di euro, tra bonifica e interventi di natura ambientale, nell'area industriale di Brindisi.
"La bonifica dell'oasi protetta - ha sottolineato Carluccio - rappresenta un'occasione unica di rilancio che la prossima Amministrazione comunale non potrà farsi sfuggire per attirare nuovi investimenti e dare linfa alle piccole e medie aziende che operano nell'area industriale di Brindisi"


da Angela Carluccio
( candidato sindaco Noi Centro)




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-05-2016 alle 18:24 sul giornale del 05 maggio 2016 - 1499 letture

In questo articolo si parla di elezioni, politica, brindisi, angela carluccio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/awzk