Francavilla Fontana a 60 anni dalla sua scomparsa ricorda il poeta scrittore Francesco Panzuti

04/05/2016 - La città degli Imperiali vuole omaggiare lo scrittore poeta Panzuti a 60 anni dalla sua morte.

A 60 anni dalla sua scomparsa Francavilla Fontana ricorda e rende omaggio a una delle più celebri e indimenticate penne della sua storia: Francesco Panzuti, poeta e scrittore, le cui opere sopravvivono, divertono e affascinano ancora, a distanza di più di mezzo secolo. Martedì 10 maggio, alle ore 18:00, nella sala del Camino di Castello Imperiali, l’Amministrazione comunale presenterà due volumi curati da Michele Maggi, che raccolgono un’importante fetta del patrimonio lasciato in eredità da Panzuti ai posteri: lavori in dialetto e in lingua, poesie, novelle e opere teatrali.
L’evento, condotto dalla professoressa Margherita Vitale, si aprirà con i saluti istituzionali del sindaco Maurizio Bruno e dell’assessore alla cultura Vincenzo Garganese. La serata entrerà quindi nel vivo con la presentazione dei due volumi da parte del professore Antonio Lucio Giannone, ordinario di Letteratura italiana contemporanea. Seguirà l’intervento del professore Michele Magi, curatore dei due volumi, già ordinario di storia della filosofia politica all’università di Firenze; la testimonianza del professore Rosario Iurlaro e le conclusioni dell’editore Mario Congedo. Nel corso della serata Tani Roma e Pinuccio Cafueri leggeranno alcuni brani tratti dalle opere di Francesco Panzuti.




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-05-2016 alle 16:22 sul giornale del 05 maggio 2016 - 932 letture

In questo articolo si parla di cultura, francavilla fontana, Comune di Francavilla Fontana

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/awyN