Fasano: Scoperti pezzi di auto rubate in contrada Sant'Elia, denunciato 26enne

06/05/2016 - La Stazione Carabinieri di Fasano ha denunciato in stato di libertà M.C.,26enne del posto per reati contro il patrimonio, poiché ritenuto responsabile di ricettazione di numerose parti di automobili - provento di furto aggravato - recuperati dai militari in contrada Sant’Elia.

I carabinieri hanno individuato una rimessa a cielo aperto di esclusiva disponibilità del denunciato, dove erano occultati 8 sportelli posteriori, 23 sportelli anteriori, 43 sedili interni, 30 fanali, 5 serbatoi, 2 tergicristalli, 7 scatole sterzo e 7 paraurti di varie autovetture, 21 parti elettriche, 5 centraline, 3 radiatori con elettrovalvole, la scocca anteriore priva di telaio e segni di riconoscimento.

Tutto il materiale è stato sequestrato e sono in corso accertamenti per verificare a quali furti siano ricollegabili. Le parti di auto appartengono principalmente a Smart, Lancia Y e Fiat 500.





Questo è un articolo pubblicato il 06-05-2016 alle 16:10 sul giornale del 07 maggio 2016 - 988 letture

In questo articolo si parla di cronaca, articolo, fasano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/awDH