San Pancrazio Salentino: Svaligiano un appartamento: arrestati dopo un inseguimento

10/05/2016 - Stavano svaligiando un appartamento, ma sono stati sorpresi dai carabinieri. Fondamentale, per il buon esito dell’operazione, le chiamate dei cittadini al 112.

I carabinieri della Stazione di San Pancrazio Salentino, ieri sera (9 maggio) , hanno tratto in arresto in flagranza di reato, per rapina impropria in concorso e lesioni personali in concorso, Mohsen El Hafien, 22 anni, Yahya Kamel (36) e Amed Sabri (34), tutti di origine tunisina senza fissa dimora.
I carabinieri, intorno alle 17:30, grazie al loro il provvidenziale intervento hanno evitato il furto in appartamento ad opera dei tre malviventi. Da qui ne è scaturito un lungo inseguimento per le vie cittadine. I malfattori, allo scopo di garantirsi la fuga, hanno usato violenza nei confronti di un pensionato del luogo, presente nelle immediate vicinanze della casa, procurandogli lesioni al torace, giudicate guaribili con una prognosi di sei giorni.
La refurtiva, gettata dai malviventi durante la fuga, è stata interamente recuperata e restituita alla legittima proprietaria.
Gli arrestati, dopo le formalità di rito, sono stati associati alla casa circondariale di Brindisi.




Questo è un articolo pubblicato il 10-05-2016 alle 18:36 sul giornale del 11 maggio 2016 - 1126 letture

In questo articolo si parla di cronaca, arresti, furto, articolo, san pancrazio salentino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/awLL