M5S, Di Maio incanta Scalinata Virgilio di Brindisi: " Facciamo entrare aria fresca nel Comune"

16/05/2016 - Sabato 14 maggio alle 19:30 il vicepresidente della camera, Luigi Di Maio è giunto a Brindisi a sostegno del candidato sindaco del M5S Stefano Alparone registrando il tutto esaurito.

Affollata, curiosa, a tratti scettica sull'attendere. E' la Scalinata Virgilio di Brindisi, la città orfana di un sindaco, che tra volantini, manifesti elettorali e comizi vari, attende il 5 giugno per scegliere chi siederà sulla poltrona più alta di Palazzo di Città. Migliaia di persone si son radunate sul Lungomare brindisino per conoscere più da vicino il vicepresidente della camera del Movimento Cinque Stelle Luigi Di Maio giunto nella città adriatica a supporto del candidato sindaco Stefano Alparone. Il grillino per eccellenza si è fatto 'conoscere' ai presenti pronunciando parole semplici, trattando temi come reddito di cittadinanza, microcredito, questione morale, soffermandosi su un argomento caldo, l'ambiente, ma non poteva essere altrimenti vista la continua lotta dei Noi Al Carbone portata avanti dall'aspirante primo cittadino dei pentastellati. A tal proposito, il vicepresidente afferma quanto sia forte l'esigenza di un cambiamento: " C'è da spalancare le porte del comune per fare entrare aria fresca e fare uscire la puzza del carbone". Ovazione per le parole del Di Maio affiancato dai consiglieri regionali , nonché il brindisino, Bozzetti e Laricchia. A dispetto delle dispendiose e sfarzose campagne elettorali delle coalizioni rivali, i pentastellati fanno sold- out con soli 5,16 euro, costo per l'occupazione del suolo pubblico. Al centro un uno stand per accogliere i candidati e il gioiellino nazionale del Movimento. La serata si chiude con un inno all'onesta e visto lo scenario, forse con una nuova pagina di storia della politica locale.


di Redazione
brindisi@viverepuglia.it 

 




Questo è un articolo pubblicato il 16-05-2016 alle 12:40 sul giornale del 17 maggio 2016 - 4607 letture

In questo articolo si parla di politica, brindisi, M5S, articolo, stefano alparone

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/awYH