Giovedì 26 maggio al Castello Imperiali "Impariamo a non sprecare il cibo"

23/05/2016 - Non Alimentare lo spreco" Cause impatti e soluzioni allo Spreco alimentare: questo il titolo di un convegno pensato e messo in pratica dalle associazioni Fare Verde Puglia Nucleo di Francavilla Fontana e Leo Club Francavilla, che non si limita ad illustrare tutto ciò che circonda il problema dello spreco alimentare, per il quale la FAO stima che ogni anno si sprechino 1,3 miliardi di tonnellate di cibo, pari a 1/3 della produzione totale destinata al consumo umano e che il solo spreco di cibo in Italia ha un valore economico che si aggira intorno ai 13 miliardi di euro all’anno.

Verranno illustrati gli impatti sull'economia, sull'ambiente e sulla società grazie anche alla collaborazione del WWF di Brindisi e "Avanzi Popolo". Numerosi i professionisti che prenderanno parte alla relazione sul tema partendo dai food losses, passando per i food waste inserendosi tra le mure di una azienda alimetare per capire le politiche applicate in merito.

Al termine del convegno ci sarà uno show cooking tenuto dallo chef Nick Difino il quale illustrerà le modalità attraverso le quali poter evitare lo spreco alimentare domestico attraverso alcune pratiche e ricette particolari: il tutto con il supporto di due altri cuochi, Alfredo Garibaldi e Italo Murano.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-05-2016 alle 16:32 sul giornale del 24 maggio 2016 - 1124 letture

In questo articolo si parla di attualità, francavilla fontana, Comune di Francavilla Fontana

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/axeS