Alparone (M5S) risponde a Massari: " Le informazioni le chiedesse ai diretti interessati"

30/05/2016 - Il candidado sindaco Movivmento 5 Stelle, Alparone, smentisce nella maniera più assoluta l’utilizzo di qualsivoglia strumento atto ad interferire con le leggi ed i regolamenti vigenti: le immagini utilizzate sono immagini di repertorio del 2015 e ci sono state gentilmente donate.

"L’impegno riservato alla campagna elettorale non consente purtroppo alcun tempo per il gioco, nemmeno per una partita a pallone: noi siamo ogni giorno in piazza tra la gente, noi abbiamo candidato, a differenza di altri, gente al di fuori di ogni sospetto e non legata a passate amministrazioni che tanto hanno danneggiato questa città, noi facciamo della legalità il nostro segno distintivo.

Invitiamo pertanto il candidato Massari a voler urgentemente riconsiderare le sue dichiarazioni e lo invitiamo laddove abbia necessità di informazioni a richiederle ai diretti interessati, invece di ipotizzare giocose, queste sì, ricostruzioni dei fatti accaduti".


da Stefano Alparone
candidato sindaco - M5S




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-05-2016 alle 15:50 sul giornale del 31 maggio 2016 - 7631 letture

In questo articolo si parla di politica, brindisi, movimento cinque stelle, stefano alparone

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/axwK