Latiano, estorsione, calunnia: 50enne finisce in carcere

01/06/2016 - I carabinieri della Stazione di Latiano hanno eseguito un ordine di esecuzione per espiazione di pena, emesso dalla Procura della Repubblica di Lecce – Ufficio Esecuzioni Penali – nei confronti di un 50enne del posto.

Si tratta di Santo Eupremio Catanzaro. L'uomo dovrà espiare la pena di 6 anni e 6 mesi di reclusione, per calunnia ed estorsione, reati commessi a Guagnano (LE) il 20.11.2006 e nel mese di febbraio 2007.

Santo Eupremio Catanzaro, dopo le formalità di rito, è stato associato alla casa circondariale di Brindisi.





Questo è un articolo pubblicato il 01-06-2016 alle 16:08 sul giornale del 02 giugno 2016 - 1216 letture

In questo articolo si parla di cronaca, brindisi, Casa Circondariale, articolo, latiano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/axDK