Brindisi: Ospedale Perrino, tornano in funzione 37 ascensori

10/06/2016 - Nei primi mesi di gestione il management aziendale aveva definito, in accordo con l’Area Tecnica, un piano di interventi per ristrutturare e riqualificare da subito l’Ospedale Perrino di Brindisi, compresa la manutenzione straordinaria degli ascensori che per troppo tempo hanno creato notevoli disagi all’utenza e al personale a causa del continuo mal funzionamento.

Al fine di risolvere in via definitiva l’annoso problema, si era provveduto ad affidare a ditta specializzata il rifacimento e/o l’ammodernamento di tutti gli impianti elevatori dell’ospedale.
Gli impianti in esercizio ad agosto 2015 erano 24, mentre 13 erano fermi da diversi anni. Dopo gli interventi straordinari, eseguiti da ottobre 2015 a maggio 2016, al momento sono in esercizio tutti i 37 impianti elevatori del Perrino.
I lavori, relativamente a questa prima fase, hanno consentito di ripristinare la piena funzionalità degli impianti elevatori garantendo i requisiti di sicurezza necessari al corretto utilizzo degli stessi. A tal fine tutti gli impianti sono stati collaudati da ente terzo certificato.
A titolo esemplificativo ma non esaustivo, sono state sostitute tutte le porte di piano, argani, funi di manovra, sistemi di emergenza di riporto al piano, quadri elettrici. Si precisa, infine, che è intenzione dell'Amministrazione procedere con ulteriori investimenti finalizzati ad una riqualificazione estetica degli impianti con sostituzione delle luci interne, nuove pulsantiere, pavimento di cabina etc.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-06-2016 alle 16:55 sul giornale del 11 giugno 2016 - 750 letture

In questo articolo si parla di attualità, brindisi, ospedale perrino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/axZx