Rifiuti, Carluccio chiede incontro con il Prefetto

07/07/2016 - Il Comune di Brindisi ha preso atto della decisione del Tar di Lecce che ha sospeso l’ordinanza del commissario prefettizio Cesare Castelli con cui si imponeva la conclusione del servizio per il 6 luglio 2016, data in cui era previsto il subentro di Amiu Puglia.

Il Tar ha fissato per il 26 luglio 2016 l’udienza per la decisione nel merito.

La Sindaca Angela Carluccio chiederà un incontro con il Prefetto per aggiornarlo sulla nuova situazione e informarlo sulle decisioni che intende assumere.

Nei prossimi giorni Carluccio inviterà anche le rappresentanze sindacali di Ecologica che hanno già sollecitato un incontro per ottenere garanzie sul pagamento degli stipendi e di quanto loro spettante, dopo le difficoltà lamentate negli ultimi mesi.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-07-2016 alle 11:26 sul giornale del 08 luglio 2016 - 647 letture

In questo articolo si parla di economia, rifiuti, brindisi, prefetto, Comune di brindisi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ayWi