Fasano, sindaco Francesco Zaccaria presenta la giunta comunale

14/07/2016 - Il sindaco Francesco Zaccaria ha presentato in data 13 luglio, in conferenza stampa nella Sala di rappresentanza di Palazzo di Città, la giunta comunale che lo affiancherà nel suo mandato sindacale.

Si tratta degli assessori Giovanni Cisternino (50 anni, vicesindaco con deleghe a Bilancio, finanze, tributi; Politiche giovanili e del lavoro; Riorganizzazione informatica dell’Ente e Risorse umane); Luana Amati (49 anni, Attività produttive; Contenzioso; Toponomastica); Gianluca Cisternino (40 anni, Pianificazione e Gestione del Territorio; Edilizia pubblica e privata; Agricoltura), Giacomo Maringelli (43 anni, Welfare; Integrazione; Politiche abitative); Leonardo Deleonardis (40 anni, Politiche comunitarie; Protezione civile; Porti e demanio marittimo; Patrimonio); Cinzia Caroli (40 anni, Pubblica istruzione; Pari opportunità; Comunicazione e relazioni col pubblico; Trasparenza; Sportello di assistenza on line; Semplificazione dei procedimenti amministrativi); Annarita Angelini (41 anni, Lavori e Opere pubbliche; Mobilità e pedonalità; Cultura). Il sindaco Zaccaria ha avocato a sé, seppur in modo temporaneo, le deleghe di lavoro a Sport, Turismo, Ecologia e Ambiente, nonché Polizia locale.

«Questa giornata di festa per noi che battezziamo la nuova giunta comunale – ha esordito il sindaco Zaccaria – s’incrocia purtroppo con la tragedia ferroviaria avvenuta ieri nel nord barese ed alle cui vittime va il nostro pensiero, unitamente al cordoglio ed alla vicinanza che esprimiamo alle tante famiglie che non potranno rivedere più i propri cari. Oggi presentiamo l’esecutivo e colgo l’occasione – ha proseguito Zaccaria – per tornare a ringraziare tutti coloro che ci hanno sostenuto in campagna elettorale e che hanno fatto sì che il nostro progetto risultasse vincente; un progetto di governo della città che va oltre le sigle di partito. Ci ritroviamo con una città sfiduciata e con molti problemi sul tappeto: abbiamo gli occhi puntati di chi ha riposto fiducia in noi – ha aggiunto il primo cittadino – e dobbiamo fare presto. Fasano ritornerà ad essere la città di tutti ed a questi tutti, cioè ai cittadini, spiegheremo cosa potremo fare, e come, ed anche quello che non potremo fare: insomma, illustreremo come può muoversi una macchina amministrativa».

Dopo la presentazione della giunta comunale, i giornalisti presenti hanno formulato delle domande: sulla questione della nettezza urbana, il sindaco Zaccaria ha risposto che «si tratta di uno dei problemi più grossi che abbiamo in Agenda. Intanto, l’invito che rivolgo ai cittadini è quello di pagare la Tari, in un momento difficile, aggravato, per di più, in questi giorni, dalla problematica della discarica alla quale conferivamo i rifiuti raccolti. Ebbene, la convenzione con l’impianto del Tarantino è scaduta e proprio in queste ore abbiamo sottoscritto due nuovi contratti per il trasporto dei rifiuti in altro loco per un aggravio di costi pari a 200mila euro: un ulteriore fardello per la città che si è ritrovata già, nelle settimane scorse, con l’aumento della Tari. Speriamo che la Regione Puglia possa venire incontro sulla questione-rifiuti – ha sottolineato Zaccaria – ed anzi il mio pressante invito al governatore Emiliano è quello di fare presto; dal canto suo, il consigliere regionale Fabiano Amati sta per depositare una proposta di legge sulla possibilità di distribuire in via eccezionale, ai Comuni interessati dall’emergenza-discarica, i proventi dell’Ecotassa: speriamo si possa andare in questa direzione». Al neo-assessore Luana Amati è stato chiesto che ne sarà della Mostra dell’Artigianato locale che annualmente si organizza a Selva di Fasano nel mese di agosto e l’assessore ha risposto che «la città ci tiene, e noi stessi teniamo molto alla rassegna. Posso soltanto dire che la Mostra si farà e mi metterò subito al lavoro per metterne a punto l’organizzazione, contando sull’aiuto di tutti gli operatori del settore».

Infine, a chi ha chiesto al sindaco se ci sarà un calendario di manifestazioni estive, Zaccaria ha annunciato che «sono in corso contatti col Teatro Pubblico Pugliese e, compatibilmente con le risorse a disposizione, certamente metteremo a punto un cartellone degno della nostra città».





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-07-2016 alle 11:57 sul giornale del 15 luglio 2016 - 884 letture

In questo articolo si parla di politica, sindaco, fasano, francesco zaccaria

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/azc9