Il Comune di Francavilla Fontana resta nel “Gal Terra dei Messapi”

19/07/2016 - Il Comune di Francavilla Fontana resterà nel “Gal Terra dei Messapi”. Ad assicurarlo è lo stesso sindaco Maurizio Bruno che assieme al consigliere Antonio Camarda ha incontrato gli operatori economici del territorio, nel corso di una riunione convocata per fare luce sull’ipotesi di un possibile trasferimento

“Francavilla Fontana - ha puntualizzato il primo cittadino - continuerà a operare all’interno dell’attuale gruppo di azione locale”. Alla presenza, tra gli altri, della coordinatrice del “Progetto Sani” Margherita Caroli e del presidente della Pro Loco Giacomo Lupi, il primo cittadino ha garantito che l’unica differenza rispetto al passato sarà il maggiore impegno e la maggiore presenza dell’Ente, grazie al lavoro del consigliere delegato Antonio Camarda: “Saremo più forti e presenti – ha assicurato quest’ultimo – facendo tesoro delle esperienze pregresse. Ma nel futuro punteremo senza ombra di dubbio a rendere più massiccia l’attività del Gal a Francavilla Fontana, con la ricerca e l’attuazione di un maggior numero di progetti e interventi. La nostra città avrà il peso che merita all’interno di un consorzio dalle enormi potenzialità e che può dare ancora molto, se lo vorremo, allo sviluppo della nostra comunità”.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-07-2016 alle 12:41 sul giornale del 20 luglio 2016 - 1409 letture

In questo articolo si parla di attualità, francavilla fontana, Comune di Francavilla Fontana

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/azng