Il Plasma e il mercato nero della miseria da Coronavirus

2' di lettura 24/06/2020 - Con la sanità al collasso, ci sarebbe chi si affida ai trafficanti di sangue, spendendo circa 3.000 euro per una donazione dai pazienti guariti...

Fra i Paesi con il tasso di infezione più alto al mondo, rientrerebbe in lista anche il Pakistan, da dove starebbe emergendo un pericoloso mercato nero del sangue dei pazienti guariti dal Coronavirus.

La notizia sarebbe riportata dal quotidiano britannico Guardian, sulla base di segnalazioni di medici e osservatori pakistani. Il traffico del plasma prolifera in un contesto drammatico, dove la sanità al collasso continuerebbe a far morire anche medici e infermieri. Chi può permetterselo, sarebbe addirittura diposto a pagare oltre 3.500 euro pur di avere il plasma di un convalescente, affidandosi a loschi intermediari per la transazione.

Attualmente il Pakistan ha uno dei tassi di infezione più veloci al mondo, con 185.000 casi confermati e oltre 5.000 infezioni al giorno. Il ministro della pianificazione, Asad Umar, avrebbe affermato che i casi potrebbero moltiplicarsi di otto volte entro la fine di luglio, e raggiungere 1,2 milioni.

Un medico di un ospedale governativo di Islamabad, chiedendo di restare anonimo, avrebbe dichiarato: "Gli ospedali non sono coinvolti, ma ho visto accadere gli scambi davanti a me. Di solito gli assistenti o la famiglia di un paziente si avvicinano a qualcuno che si è ripreso, chiedendo loro di donare il sangue. Quando un certo importo viene concordato come pagamento, di solito tra 200.000 e 800.000 rupie, vanno in laboratorio privato, ed estraggono il plasma, che viene poi donato ai pazienti".

Fonti dell'agenzia investigativa federale, avrebbero confermato al Guardian, di essere a conoscenza delle vendite non regolamentate del plasma sul mercato nero, ma che spetta alla polizia indagare sui singoli casi.


di Angy Trix
redazione@viverepuglia.it





Questo è un articolo pubblicato il 24-06-2020 alle 16:32 sul giornale del 25 giugno 2020 - 207 letture

In questo articolo si parla di cronaca, bari, lecce, Taranto, foggia, brindisi, pakistan, puglia, mercato nero, articolo, bat, coronavirus, plasma iperimmune

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/boP5