Puglia: le Sardine faranno tappa al Sud, per parlare delle filiere etiche

Mattia Santori 1' di lettura 22/07/2020 - Le Sardine, guidate dal loro leader Mattia Santori, faranno un tour con tappa in Puglia, per incontrare i braccianti italiani e stranieri

Il movimento delle Sardine, capitanato da Mattia Santori, sarebbe in procinto di avviare un tour, che partirà il 23 luglio da Rovigo, e terminerà martedì prossimo a Savona. Nel tour sardiniano rientrerebbe anche la Regione Puglia, con una tappa che avrà luogo a Lizzano, in provincia di Taranto, per discutere delle filiere etiche con i braccianti italiani e stranieri.

Le Sardine, avrebbero dichiarato che si troveranno faccia a faccia con i testimoni diretti di chi subisce lo sfruttamento lavorativo, ossia gli immigrati, le donne, i disoccupati e proprio per questo "Serve invertire un processo che non può essere ineludibile, come dimostrano le tante aziende virtuose del territorio e che la politica deve prendere in considerazione come traccia programmatica, finanziando ricerca e innovazione, filiera etica, controlli, ma anche più banalmente programmi di trasporto pubblico, che siano in grado di sottrarre questo importante servizio al mercato dei caporali", spiegano le Sardine.

"Si tratta di politica di prossimità, ed è quello che ci attendiamo di sentire durante questa campagna elettorale, ed è quello che racconteremo in questa sorta di tour di partecipazione e conoscenza a chi conosce il nostro vino, il nostro olio, il nostro comparto orto-frutticolo di qualità, ma non ha mai sentito da vicino la voce di chi si spende ogni giorno sotto il sole di Puglia".


di Angy Trix
redazione@viverepuglia.it





Questo è un articolo pubblicato il 22-07-2020 alle 21:45 sul giornale del 23 luglio 2020 - 212 letture

In questo articolo si parla di politica, pesaro, bari, lecce, Taranto, foggia, brindisi, puglia, articolo, bat, sardine, Mattia Santori

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/brnd