Puglia e nuovi casi Covid, Emiliano attiva la task force: "Pronti ad affrontare seconda ondata Covid"

1' di lettura 24/07/2020 - A causa della registrazione di nuovi 13 casi di Coronavirus in Puglia, il governatore Michele Emiliano avrebbe prontamente attivato la task force: "Il virus è circolante e attivo"

Durante la presentazione de "La Notte della Taranta 2020", il governatore della Regione Puglia, Michele Emiliano, a causa dell'aumento di 13 contagi, molti in più rispetto ai giorni scorsi, avrebbe raccomandato maggiore attenzione, e avrebbe anche annunciato la convocazione della task force.

"Oggi convocheremo la task force anti-Covid, perché i segnali che provengono dal mondo, sono segnali che inducono tutti ad una grande attenzione. Le regole sono sempre le stesse: le mascherine, le distanze sociali e soprattutto non tenere comportamenti a rischio", spiega Emiliano, sottolineando l'importanza di evitare tutte le condotte comportamentali che possono esporre al virus.

"Il virus è circolante e attivo. Noi siamo pronti ad affrontare la seconda ondata del Covid, la task force è attiva, con il professor Lopalco, con Vito Montanaro, con la Protezione Civile, con gli istituti di prevenzione. Lunedì firmeremo con le forze dell'ordine l'accordo di collaborazione per utilizzarle nelle indagini epidemiologiche. Siamo pronti ad affrontare la seconda ondata, continuando a vivere", conclude Emiliano.


di Angy Trix
redazione@viverepuglia.it





Questo è un articolo pubblicato il 24-07-2020 alle 19:53 sul giornale del 25 luglio 2020 - 2155 letture

In questo articolo si parla di cronaca, bari, lecce, Taranto, foggia, brindisi, puglia, articolo, Michele Emiliano, bat, covid-19, nuovi contagi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/brAo