Puglia: Doppia preferenza di genere e nomina di un commissario, Conte: "Basta ulteriori discriminazioni a carico delle donne"

1' di lettura 01/08/2020 - Il Consiglio dei Ministri avrebbe dato il via libera al decreto sull'adeguamento del sistema elettorale per la doppia preferenza di genere nella Regione Puglia, con la nomina di un commissario, il prefetto di Bari Antonia Bellomo

Dopo l'approvazione della tanto discussa doppia preferenza di genere nella Regione Puglia, da parte del Consiglio dei Ministri, il Governo avrebbe nominato un commissario straordinario che avrà la funzione di attuare il decreto approvato per le Regionali a settembre.

Il ruolo di commissario sarebbe stato assegnato al prefetto di Bari, Antonia Bellomo. Il Premier Giuseppe Conte, avrebbe scritto a proposito, una nota su Facebook: "Oggi abbiamo scritto una nuova pagina nella storia italiana dei diritti politici, e in particolare, dei diritti delle donne. Per la prima volta il Governo è intervenuto per adottare un decreto-legge che introduce nella legislazione della Regione Puglia il vincolo della doppia preferenza, offrendo a tutti gli elettori pugliesi la garanzia di poter scegliere, in occasione della prossima competizione elettorale, tra candidati di sesso diverso", spiega il Premier.

E sottolinea infine: "Per il Governo, l'empowerment femminile è un imperativo morale, politico e giuridico. Non siamo disposti a consentire ulteriori discriminazioni a carico delle donne".


di Angy Trix
redazione@viverepuglia.it





Questo è un articolo pubblicato il 01-08-2020 alle 15:50 sul giornale del 02 agosto 2020 - 220 letture

In questo articolo si parla di attualità, politica, bari, lecce, Taranto, foggia, brindisi, conte, puglia, articolo, bat, Doppia preferenza di genere

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bsgJ