Bari, Coronavirus: mamma 36enne positiva avverte: "Malattia cattivissima, ti stacca dai tuoi affetti"

1' di lettura 07/09/2020 - Una mamma di 36 anni di Bari, ricoverata perché positiva al Coronavirus, tramite Facebook, descrive la propria esperienza difficile, che sta affrontando a causa del contagio.

Una mamma di 36 anni, di Bari, Daniela, risultata positiva al Covid-19, e ricoverata al Policlinico e in attesa del tampone, racconta tramite Facebook, la difficile esperienza che sta vivendo a causa del contagio. Le due figlie della donna sarebbero asintomatiche.

"Sono positiva al Covid-19 ricoverata al Policlinico di Bari con una polmonite, e sono attaccata all'ossigeno. Si pensa sempre che non capiti a noi, che non è possibile, che a finire così sono solo i vecchi, ma io ho 36 anni", spiega Daniela.

"Questa malattia può essere cattivissima -sottolinea la donna- ti stacca dai tuoi affetti, ti lascia in balia delle tue difese immunitarie. La febbre è altissima perché il corpo non sa qual è il nemico che ha davanti. E' una prova difficile, ce ne saranno sicuramente altre nella mia vita ma come questa non credo".

Così, avverte tutti mamma Daniela: "Per questo vi dico state attenti. Si può finire attaccati all'ossigeno, con un braccio gonfio per i liquidi iniettati, la testa che scoppia per la febbre. E poi i prelievi, dolorosi, lividi ovunque, pensi di continuo al peggio. Ne uscirò sono certa, ma nel frattempo voi cautelatevi!".


di Angy Trix
redazione@viverepuglia.it





Questo è un articolo pubblicato il 07-09-2020 alle 20:49 sul giornale del 08 settembre 2020 - 318 letture

In questo articolo si parla di cronaca, bari, lecce, Taranto, foggia, brindisi, puglia, contagio, articolo, febbre, bat, coronavirus, mamma positiva

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bvgG