Governo proroga decreto fino al 30 settembre: resta obbligo mascherina al chiuso e all'aperto

1' di lettura 07/09/2020 - Il Premier Giuseppe Conte ha firmato la proroga del decreto fino al 30 settembre, ed è in vigore a partire da oggi 7 settembre.

Il Premier Giuseppe Conte ha firmato la proroga del decreto fino al 30 settembre, per le misure che erano state adottate lo scorso 10 agosto. La proroga del decreto è in vigore a partire da oggi 7 settembre 2020.

Tra le regole da rispettare, c'è l'ormai consolidato obbligo di indossare la mascherina sia al chiuso che all'aperto, se la distanza di un metro non può essere garantita. Nei luoghi dove c'è movida o maggiore possibilità di assembramento, resta l'obbligo di indossare la mascherina dalle 6 del mattino alle 18 di sera.

Resta anche l'obbligo di sottoporsi al tampone per chi rientra dai 16 Paesi a rischio contagio Covid. Resta in vigore lo stop per le discoteche, per gli eventi sportivi e per i concerti. Anche le regole sui mezzi pubblici sono state confermate, con una capienza dei mezzi aumentata di circa l'80%.

Il Premier Conte, ha dichiarato al quotidiano La Repubblica: "Possiamo affrontare con fiducia l'autunno. Non saremo più nelle condizioni di disporre un lockdown generalizzato, se le cose andranno male potremo intervenire con misure molto circoscritte sul piano territoriale".


di Angy Trix
redazione@viverepuglia.it





Questo è un articolo pubblicato il 07-09-2020 alle 15:58 sul giornale del 08 settembre 2020 - 181 letture

In questo articolo si parla di attualità, bari, lecce, Taranto, foggia, brindisi, proroga, puglia, decreto, articolo, bat, premier conte, mascherina obbligatoria, settembre 2020

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bvec