Coronavirus: vaccino AstraZeneca sospeso temporaneamente

vaccino 1' di lettura 09/09/2020 - Il test per il vaccino anti-Coronavirus di AstraZeneca sarebbe stato momentaneamente sospeso, a causa di una reazione sospetta.

Il vaccino in via sperimentale anti-Coronavirus, messo a punto dal gruppo farmaceutico AstraZeneca in collaborazione con l'Università di Oxford, sarebbe stato sospeso a causa di alcune complicazioni.

L'amministratore delegato dell'Istituto di ricerca Irbm di Pomezia (dove il vaccino avrebbe dovuto essere infialato), Piero Di Lorenzo, avrebbe spiegato così la situazione di blocco momentaneo del vaccino, ma non della sperimentazione: "Si è presentato un quadro clinico avverso in uno solo dei 50 mila soggetti volontari su cui il vaccino è stato testato e, come da protocollo, il caso sarà sottoposto al vaglio del comitato indipendente di esperti".

Secondo quanto citato dal Corriere della Sera, il soggetto volontario in questione, avrebbe manifestato una mielite trasversa, ossia un'infiammazione al sistema nervoso spinale che potrebbe portare anche a disfunzioni motorie e sensoriali con conseguenze debilitanti. Al momento, oltre alla sospensione del vaccino, sarebbe sospesa anche l'arruolamento di nuovi volontari.

AstraZeneca avrebbe inoltre specificato che, l'interruzione del vaccino, si tratterebbe solo di un'azione di routine che si adotta nel caso in cui ci si ritrovi davanti a una reazione inspiegabile, come in questo caso.


di Angy Trix
redazione@viverepuglia.it





Questo è un articolo pubblicato il 09-09-2020 alle 12:42 sul giornale del 10 settembre 2020 - 189 letture

In questo articolo si parla di attualità, bari, vaccino, lecce, Taranto, foggia, brindisi, puglia, sospensione, articolo, bat, coronavirus, astrazeneca

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bvqQ