Regione Puglia, Covid-19: Polizia locale pagata per far rispettare le norme anticontagio

1' di lettura 10/09/2020 - La Regione Puglia assieme ad Anci Puglia, hanno sottoscritto un protocollo d'intesa affinché le Polizie locali vigilino ulteriormente per il contenimento della diffusione del contagio Covid-19.

Nella giornata di ieri, la Regione Puglia assieme ad Anci Puglia, hanno sottoscritto un protocollo d'intesa per far fronte al contenimento della diffusione del contagio Covid-19, tramite l'intervento di controllo delle Polizie locali. La Regione ha stanziato circa 1,5 milioni di euro e si impegna a pagare gli straordinari delle ore di lavoro delle Forze dell'Ordine.

Il presidente di Anci Puglia, Domenico Vitto, ha dichiarato: "Ringrazio la Regione perché ha tenuto fede all'impegno di sostenere i Comuni pugliesi nell'attività quotidiana di contrasto alla diffusione del virus. I controlli sul territorio sono indispensabili per tentare di fermare un nemico tanto invisibile quanto insidioso".

"Anzi -sottolinea Vitto- in questa seconda ondata, e lo dico in una giornata particolarmente complessa e delicata per il Comune che ho l'onore di guidare, il virus sta dimostrando di essere ancor più pericoloso":

E conclude: "Per questo è doveroso, ancora una volta, richiamare tutti i cittadini a mantenere comportamenti virtuosi e rispettosi delle prescrizioni in materia di distanziamento sociale, che restano l'elemento fondamentale in questa battaglia contro il virus".


di Angy Trix
redazione@viverepuglia.it





Questo è un articolo pubblicato il 10-09-2020 alle 15:20 sul giornale del 11 settembre 2020 - 176 letture

In questo articolo si parla di cronaca, bari, lecce, Taranto, foggia, brindisi, puglia, regione puglia, protocollo d'intesa, articolo, bat, Poliza Locale, covid-19, Anci puglia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bvBJ